Day Two – Leaning Tower & San Rossore

Il secondo giorno potete o riprendere la visita della città dove ci siamo lasciati e che trovate al Day Three oppure, il mio consiglio, è di dedicare la mattinata a Piazza dei Miracoli.

Richiederà del tempo… Potete fare un biglietto cumulativo per vedere i monumenti qui, mentre per la Torre dovete fare un biglietto a parte sempre sullo stesso sito.

Il sabato e la domenica, circa una volta al mese, aprono il camminamento in quota, vi consiglio di farlo, è davvero molto bello! Potete chiedere informazioni all’hotel in cui alloggiate, lo sapranno sicuramente!

 

Una volta terminata la visita alla Piazza vi vorrei suggerire un modo diverso per passare il resto del pomeriggio e, purtroppo, anche questo, in pochi lo conoscono.

A 6 Km da dove siete voi adesso, c’è il Parco Naturale di Migliarino San Rossore Massaciuccoli; se vi va di camminare, una volta arrivati sul Viale delle Cascine, diventa una passeggiata piacevole; altrimenti, il mezzo più facile e veloce è il taxi.

Ne vale la pena, soprattutto se avete dei bambini. Potete fare pick nick, andare sui pattini, giocare a palla e, fino a metà aprile, il giovedì e la domenica, potete andare a vedere le corse dei cavalli all’ Ippodromo!

In fondo a Ippolandia c’è un parco tutto per bambini

Per pranzo potreste andare alla Bottega del Parco dove potete usufruire di prodotti tipici… Io prendo sempre la schiacciatina croccante con la mortadella!

Un’altra zona del parco che mi piace è la Sterpaia, da lì partono delle gite in carrozza trainata da cavalli in giro per il parco e arrivano addirittura sul mare. Io non ho avuto ancora modo di farla ma non appena ne saprò di più vi scriverò tutto nei dettagli! Nel frattempo sono andata a vedere la Sterpaia e le sue stalle…

Buona giornata e buon divertimento!

Se la sera volete mangiare sempre qualcosa di tipico potete andare o da Bruno o al Campano. Cercateli su TripAdvisor così non rischiate la sorpresa😉

A domani!

Facebooktwittergoogle_pluspinterestinstagram

Facebooktwitterpinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *