Edam, la città del famoso formaggio

Pubblicato il Pubblicato in Europa, Olanda

Una storia complessa quella di Edam. Prima di essere famosa per il formaggio Edammer, Edam, era, un tempo, città di pescatori che praticavano la caccia alle balene. Inoltre, circa nel 1500, il villaggio era molto importante anche per il commercio con le Indie Orientali, infatti se girate un po’ per Edam vedrete diversi luoghi dismessi dove un tempo venivano portate le merci che arrivavano dai paesi lontani. Un villaggio che sprizza storia da ogni suo angolo, un ricco passato per una delle città che faceva parte delle città commerciali più importanti dell’Olanda. Quindi se passate da Edam sappiate che la sua importanza e la sua storia sono iniziate molto prima del formaggio!

I commerci erano possibili grazie al suo affaccio sul Mare del Nord, ma in seguito a diverse inondazioni, soprattutto quella potente del 1916, Edam, è stata protetta da una diga che finalmente ha portato un po’ di tranquillità ai suoi abitanti.

Ad ogni modo, oggi Edam è famosa per il formaggio e, come vedrete, è il protagonista principale dei negozi della cittadina, ma soprattutto lo è durante i mesi estivi in cui tutto viene allestito per il Kaasmarkt, il mercato del formaggio che porta il villaggio a mettere in scena gli antichi usi e costumi del luogo. I formaggiai vestiti di bianco con foulard colorati al collo che si lanciano le caciotte che poi dovranno essere pesate, e le donne con abiti colorati coperti dai grembiuli e gli zoccoli di legno ai piedi che fanno comunella. Il mercato è una tradizione bellissima da vivere con gli abitanti di Edam!

Ci siamo fermati in un negozietto dove il titolare ci ha fatto assaggiare diversi tipi di formaggi che poi abbiamo ovviamente acquistato! Il signore ci ha fatto presente che poco fuori il centro ci sono i caseifici storici da visitare, uno di questi era proprio il suo!