Il nostro hotel a New York

Pubblicato il Pubblicato in New York, Stati Uniti

Ho deciso di dedicare un intero articolo all’hotel nel quale abbiamo soggiornato durante la nostra permanenza a NY perchè anche l’hotel ha contribuito a rendere unico il nostro soggiorno. Ci siamo troppo affezionati alla nostra cameretta.

Tramite Booking.com abbiamo scoperto questo gioiellino! In pieno centro, a Midtown, si trova questa tecnologissima catena alberghiera, il CitizenM. Per la precisione il nostro era il CitizenM New York Times Square. La vasta scelta ci ha per un attimo condotto fuori strada nell’indecisione più totale, ma il punteggio alto dell’hotel su non so quante mila recensioni e la posizione sono  stati decisivi. Dopo aver prenotato ci è arrivato un link da parte dell’hotel nel quale dovevamo inserire una serie di dati e informazioni per poterli autorizzare al prelievo sulla carta e per fare il check-in online in modo da prendere subito la chiave al nostro arrivo. Così è stato! Appena arrivati abbiamo fatto un velocissimo check-in e subito in camera; ammetto che ero scettica all’idea di fare un check-in già da casa, così si perde un pò il contatto con chi ti accoglie, ma una volta lì, stanchi dal viaggio e affamati non aspetti altro che andare in camera ed iniziare la tua vacanza.

La camera non è molto grande, ma non è stato rilevante perchè era meravigliosa. Come vedrete dalle foto la particolarità di queste camere è avere il letto sotto il finestrone che si affaccia sui grattacieli, è qualcosa di mozzafiato. La sera mi piaceva addormentarmi con le tapparelle aperte e guardare le persone nei palazzi davanti al nostro, credo fossero uffici o studi privati e molti erano sempre a lavoro quando noi andavamo a letto.

Come dicevo, l’hotel è tecnologico e ultra smart, è possibile comandare tutto da un ipad che si trova nella dotazione della camera. È possibile gestire le tapparelle, la tv (la quale si può collegare a smarthphone o pc), la temperatura, le luci della camera, le luci nella cabina doccia per fare una doccia cromoterapica.

Gli ambienti comuni sono festosi e dalle 19 in poi ospiti esterni iniziano ad arrivare per fare un aperitivo; oppure la mattina, molte persone esterne vengono per lavorare o studiare. È tutto molto conviviale!

Infine il bar all’ultimo piano, non abbiamo provato nessun cocktail ma la vista… che meraviglia!

Come si capisce dal nome, l’hotel si trova a un minuto da Times Square, a 10 minuti dal Rockefeller Center, Radio City Music Hall e dalla 5th Avenue, a 15 minuti da Central Park, dal MoMA e dall’Empire State Building. Inoltre a 20 mt avevamo la metro e all’isolato confinante il Junior’s e Starbucks… Meglio di così!

Vi metto un pò di foto!

Hall

Hall

Hall

Room

Room

Cocktail Bar

Miss this place so much!